Eleganza ABC: gita in montagna

La gita in montagna

In questo periodo una gita sulle cime innevate delle nostre splendide montagne è un’occasione imperdibile. Il rigido inverno sta iniziando a trasformarsi in mite primavera ed una giornata di sole rende l’atmosfera piacevole e godibile anche per chi non si dedica assiduamente alle discese con gli sci.

Quale abbigliamento è quindi consigliato per essere in sintonia con l’ambiente e sentirci eleganti ed a nostro agio?

La domanda che dobbiamo porci è sempre la stessa e principalmente in quale contesto andremo a trovarci.

Uomo

Un abbinamento molto ricercato ed interessante è dato da una giacca in tweed verde scuro sopra ad una dolcevita bianca o ancor meglio color crema.

I pantaloni sono invece color ruggine, in velluto a coste larghe mentre le calze verdi di morbida lana richiamano il colore della giacca.

La scarpa ideale per stare comodi, asciutti e soprattutto al caldo è senza dubbio la pedula da montagna (o scarponcino da montagna).

Da molti anni la pedula è divenuta un oggetto di culto per chi frequenta la montagna e nonostante le caratteristiche estetiche forti e decise, se ben abbinata può essere un piacevole accessorio che denota eleganza e stile.
Il colore da prediligere è il marrone medio o il testa di moro, sia per l’uomo che per la donna con lacci in contrasto (rossi sono molto chic) o tono su tono per un abbinamento più sobrio e guardingo mentre i  ganci possono essere in  metallo cromato o brunito.

Questa calzatura nata proprio per chi vive tutto il giorno a contatto con la neve, isola al meglio il piede e grazie ad un generoso battistrada, consente a chi la indossa di muoversi agevolmente su terreni innevati o scivolosi

Per eventi serali in cui si trascorre la maggior parte delle ore in ambienti chiusi ed al caldo, è da prediligere una scarpa derby scamosciata color testa di moro rifinita anche da inserti traforati, per essere più sportivi ed informali, abbinata ad un comodo fondo in gomma.

Un altro look per eventi serali in montagna: giacca marrone in tweed con camicia e derby in camoscio.



Donna

La montagna d’inverno scatena l’ancestrale esigenza di indossare una morbida e caldissima pelliccia (quelle ecologiche sono diventate fantastiche ultimamente) o per chi non sentisse questo richiamo, è sempre attuale indossare un parka dalle tonalità calde. Il pantalone ideale, in entrambe le soluzioni, è un principe di galles stretto e avvolgente abbinato ad un capo di maglieria in cachemire chiaro liscio o impreziosito da una treccia forte a seconda della personalità di chi lo indossa.

La scarpa perfetta rimane sempre la pedula in tinta marrone chiaro o testa di moro con irriverenti lacci rossi a contrasto.

La serata a cena in compagnia degli amici ed il dopo cena all’insegna del divertimento, sono il momento perfetto per dare sfoggio alla vostra personalità. Un esuberante tronchetto in cavallino maculato diverrà l’ accessorio ideale per essere attuali ma sempre sobri ed eleganti a patto che venga abbinato ad un look total black in cui il pantalone skinny o meglio ancora una tuta in jersey, vengono impreziositi da una giacca rigorosamente nera di paillettes.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *