Outfit estivo

Finalmente l’estate è esplosa in tutta la sua allegria, con i suoi colori e con la gioia di vivere giornate piene di luce fino dopo cena.

La bella stagione però è anche sinonimo di gran caldo e quindi difficoltà a trovare il vestito più adatto per non ritrovarsi ad un appuntamento di lavoro, o di piacere , in condizioni più simili a quelle di un atleta all’arrivo di una cronoscalata.

Che outfit scegliere per evitare questi spiacevoli inconvenienti?
Per le donne è molto semplice perché il dress code estivo permette gonne e pantaloni corti, sandali e canottiere che nella loro leggerezza mitigano la calura ma per gli uomini il discorso si fa decisamente più complicato.

Il tessuto in eccellenza più idoneo è sicuramente il lino.

Un completo di lino ha un peso leggerissimo e consente a chi lo indossa di rimanere fresco ed elegante senza dover necessariamente eliminare la giacca.

La nostra proposta quindi è un completo di lino irlandese con giacca destrutturata e sfoderata con paramontatura interna profonda color polvere.

Pantalone con tasche doppio filetto accompagnate rigorosamente con 2 pence contenute per impreziosire il pantalone senza contaminare il volume equilibrato della gamba; tasche posteriori con alette per un richiamo alla tradizione dei primi anni del ‘900 ed una camicia necessariamente bianca.

La scarpa ideale è un mocassino leggero in morbidissima e sottile pelle scamosciata che avvolge il piede senza costringerlo donando comodità e piacevolezza. La suola è in cuoio ultrasottile per migliorare ancora di più la leggerezza generale della scarpa sia a livello estetico che a livello pratico.

A scelta la tomaia può essere impreziosita da nappine tono su tono o può essere completamente scevra da sovrastruttura per conferire ancora di più sofisticata semplicità e non inficiare la morbidezza delle linee.

L’abbinamento mocassino pantalone in lino e camicia bianca può infine essere perfetto anche per un cocktail informale anche senza indossare la giacca che conferisce chiaramente maggiore rigore ed eleganza.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *