Eleganza ABC: week-end in campagna

Dopo la parentesi montana, è finalmente giunto il periodo della primavera e delle allegre scampagnate insieme agli amici alla ricerca di borghi antichi, delle piccole cittadine che preservano gelosamente la cultura del nostro paese e soprattutto offrono le delizie enogastronomiche tipiche del luogo. L’inverno è già un pallido ricordo e le temperature consentono finalmente di
muoversi senza il peso di cappotti e giacconi, magari indossando solo un maglioncino ed una giacca.

Ecco quindi abbozzarsi quasi naturalmente il perfetto look per queste occasioni:

– pantalone in gabardina di cotone marron glacè per un outfit sportivo oppure grigio a taglio classico, morbido ed asciutto in flanella pettinata;

– camicia chiara, al limite anche bianca con colletto all’italiana;

– cravatta (opzionale) in maglia di seta blu scuro;

– gilet color vinaccia in cashmere;

– la giacca perfetta è in lana 380 gg, destrutturata e completamente sfoderata a quadri con fondo chiaro;

– le scarpe più indicate sono comode ed adatte per lunghe passeggiate. Consigliamo quindi un fondo in gomma ed una morbida pelle scamosciata testa di moro.

 

Per chi ama una calzatura classica e sobria, consigliamo una stringata o un mocassino mentre per un look più giovane ed informale sono perfetti dei polacchini stringati oppure la variante con elastici laterali (detti chelsea da quelli che se ne intendono).

 

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *